Facebook

NoaroFB

Quotidiani

Giornali Sportivi

Riviste

  • TES Altre

News Calcio Vicenza

L. R. Vicenza: DA NOVARA E’ GIA’ TEMPO D’INSEGUIRE

L. R. Vicenza: DA NOVARA E’ GIA’ TEMPO D’INSEGUIRE

Dopo il pareggio di Leffe per 1-1 (con bella rete di Dalmonte) il Lanerossi è stato “costretto” a...

L. R. Vicenza: OK IL PRIMO… SET. MA IL MATCH-BALL E’ LONTANO!

L. R. Vicenza: OK IL PRIMO… SET. MA IL MATCH-BALL E’ LONTANO!

L’inizio è col botto: 6-1 alla Pro Sesto (a segno per i berici: Ferrari con doppitta, Scarsella,...

L.R. VICENZA: FINALMENTE SI TORNA IN (Pro) SESTO!

L.R. VICENZA: FINALMENTE SI TORNA IN (Pro) SESTO!

Ormai siamo alla vigilia dell’esordio ufficiale in Campionato Lega Pro stagione 2022/23. Si...

L. R. Vicenza: BALDI(NI) GIOVANOTTI. E’ GIA’ TURBO?

L. R. Vicenza: BALDI(NI) GIOVANOTTI. E’ GIA’ TURBO?

E’ in già in piena funzione il motore biancorosso, sin dalle prime fatiche di Fellette ma, ancor...

L.R. VICENZA: SI RIPARTE DAL 12° UOMO!

L.R. VICENZA: SI RIPARTE DAL 12° UOMO!

Siamo quindi alle porte della stagione agonistica 2022/23 che vedrà il Lanerossi ripartire (con...

L.R. VICENZA: E’ SERIE C. ORA RIFLESSIONI E SCELTE PRECISE PER TORNARE “NOBILI”!

L.R. VICENZA: E’ SERIE C. ORA RIFLESSIONI E SCELTE PRECISE PER TORNARE “NOBILI”!

L.R. Vicenza – Cosenza 1-0 (rete di Maggio); Cosenza –L.R. Vicenza 2-0 (reti di Larrivay –...

L.R. VICENZA: I BALDI(ni) GIOVANOTTI AI PLAYOUT. CON MERITO!

L.R. VICENZA: I BALDI(ni) GIOVANOTTI AI PLAYOUT. CON MERITO!

Eccolo il vero Lanerossi Vicenza! Ecco l’autentico cuore biancorosso! Dopo i successi...

L. R. VICENZA:  ORA AL “MOCCAGATTA” CON… LE MANI, LA TESTA, IL CULO. E CIAO-CIAO!

L. R. VICENZA: ORA AL “MOCCAGATTA” CON… LE MANI, LA TESTA, IL CULO. E CIAO-CIAO!

Alzi la mano chi, dopo la sconfitta interna col Perugia, avrebbe pensato che la salvezza (o,...

L. R. VICENZA: VERSO PASQUA CON SORPRESA: BALDINI E… SPERANZA!

L. R. VICENZA: VERSO PASQUA CON SORPRESA: BALDINI E… SPERANZA!

Colpo di scena a Casa Vicenza! Salta la panchina di Cristian Brocchi (“Ringrazio tutti: avevo...

L.R. Vicenza: ALLA SOSTA COL SORRISO. A DENTI… STRETTI!

L.R. Vicenza: ALLA SOSTA COL SORRISO. A DENTI… STRETTI!

Il Lanerossi affronta un triplice step (Monza-Vicenza 4-0; Vicenza-Parma 0-1; Vicenza – Ascoli...

L. R. Vicenza: BUON COMPLEANNO! A  META’…

L. R. Vicenza: BUON COMPLEANNO! A META’…

Partiamo dall’esito degli ultimi risultati “di campo”. Cremonese – L.R. Vicenza 0-0; L.R Vicenza...

L.R. Vicenza: ULTIMISSIMA SPIAGGIA PRIMA DI… (RIM)PIANGERE!

L.R. Vicenza: ULTIMISSIMA SPIAGGIA PRIMA DI… (RIM)PIANGERE!

Frosinone - L.R. Vicenza 2-0, L.R. Vicenza – Cosenza 0-0, Pisa – L.R. Vicenza 2-2, L.R. Vicenza –...

L.R. VICENZA:  STOP MERCATO. SARA’ LA (S)VOLTA BUONA?

L.R. VICENZA: STOP MERCATO. SARA’ LA (S)VOLTA BUONA?

L.R. Vicenza – Cittadella 3-3 (reti beriche di Proia, Da Cruz e Meggiorini); Lecce – L.R. Vicenza...

L.R. Vicenza: PRONTI PER LA… RIPRESA-IMPRESA?

L.R. Vicenza: PRONTI PER LA… RIPRESA-IMPRESA?

Parrebbe la volta buona per riprendere a giocare, finalmente! E’ infatti datata domenica 12...

L. R. Vicenza: SOSTA LUNGA. IN ATTESA DELLA SVOLTA-REVOLUTION: AUGURI!

L. R. Vicenza: SOSTA LUNGA. IN ATTESA DELLA SVOLTA-REVOLUTION: AUGURI!

Vince (ancora) il Covid e la sosta diventa obbligatoriamente prolungata. La serie B riprenderà il...

L.R. VICENZA: DALL’INCUBO AL COM(O)MA…

L.R. VICENZA: DALL’INCUBO AL COM(O)MA…

Fatto 13! Purtroppo non è la vincita al Totocalcio ma un calcio alla… vincita! Ancora una volta...

L.R. VICENZA: DOPO IL GIOCO, I (SANTI) PUNTI!?

L.R. VICENZA: DOPO IL GIOCO, I (SANTI) PUNTI!?

L.R. Vicenza – Brescia 2-3 (a rete per i biancorossi, Proia e Giacomelli). A dirla così, badando...

L.R. Vicenza: TESTACODA VERSO LA MISSIONE (IM)POSSIBILE!

L.R. Vicenza: TESTACODA VERSO LA MISSIONE (IM)POSSIBILE!

Il Lanerossi è uscito dal “del Duca” di Ascoli facendo per la decima volta (2-1 per i bianconeri...

L. R. VICENZA: AD ASCOLI PER RITROVARSI GATTO!

L. R. VICENZA: AD ASCOLI PER RITROVARSI GATTO!

Niente da fare! Purtroppo anche dal “Tardini” di Parma, il Lane esce sconfitto (1-0) malgrado...

L.R. Vicenza: ALLARME (BIANCO)ROSSO! SERVE L’IMPRESA!

L.R. Vicenza: ALLARME (BIANCO)ROSSO! SERVE L’IMPRESA!

Pesantissimo 5-0 a Terni. La domanda è: “S’è (finalmente) toccato il fondo (dell’indegno) o siamo...

L.R. Vicenza: ORA SI VA VERSO TERNI… AL LOTTO!

L.R. Vicenza: ORA SI VA VERSO TERNI… AL LOTTO!

Lanerossi 0 Reggina 1 è l’amaro servito dal campo equivalente alla settima sconfitta in otto...

L.R. Vicenza: ECCO LA SCINTILLA. QUI NESSUNO E’… BROCCO!

L.R. Vicenza: ECCO LA SCINTILLA. QUI NESSUNO E’… BROCCO!

Altro che… Brocchi! L’avvicendamento nella panchina biancorossa pare aver (finalmente) sortito...

L.R. VICENZA:  AI… BROCCHI DI (RI)PARTENZA!

L.R. VICENZA: AI… BROCCHI DI (RI)PARTENZA!

La quinta sconfitta consecutiva del Lanerossi (3-2 a Ferrara con la Spal) in campionato (e...

L. R. Vicenza: COLPO DI SCENA, MIMMO RESTA!

L. R. Vicenza: COLPO DI SCENA, MIMMO RESTA!

La sconfitta patita a Cosenza per 2-1 (tre su tre in campionato) ha avuto come effetto quello di...

L.R. Vicenza: CHIUSO IL MERCATO. SPAZIO A “EL GRINTA”?

L.R. Vicenza: CHIUSO IL MERCATO. SPAZIO A “EL GRINTA”?

Finalmente! Possiamo dirlo (ma da sempre la pensiamo così), era davvero ora che finisse la...

L.R. Vicenza: CUGINI INDIGESTI. ORA AVANTI CON IDEE, CUORE (E PUBBLICO)

L.R. Vicenza: CUGINI INDIGESTI. ORA AVANTI CON IDEE, CUORE (E PUBBLICO)

Niente da fare! Come già successo la scorsa stagione (a Venezia, 1-0) anche all’esordio del...

L.R. Vicenza:  AMARO DI COPPA PER UN DOLCE CAMPIONATO?

L.R. Vicenza: AMARO DI COPPA PER UN DOLCE CAMPIONATO?

Il Lanerossi esce dal “Castellani” di Empoli con una sconfitta per 4-2 assolutamente equa ma che...

L.R. VICENZA: DA EMPOLI SI FA SUL SERIO

L.R. VICENZA: DA EMPOLI SI FA SUL SERIO

Il Lanerossi chiude il trittico di amichevoli estive con la sconfitta di Sassuolo per 3-1 (a...

L.R. Vicenza: Il Calendario 2021/22 e… PILLOLE

L.R. Vicenza: Il Calendario 2021/22 e… PILLOLE

In attesa del (vero) inizio di stagione agonistica (con la Coppa Italia il 15 agosto, quasi...

L.R. VICENZA: PRIMI PASSI… FONDAMENTALI!

L.R. VICENZA: PRIMI PASSI… FONDAMENTALI!

Partire bene è sempre importante, perché come ben si sa (non solo per nota citazione) “chi ben...

L.R. Vicenza: FLASH DI (RI)PARTENZA…

L.R. Vicenza: FLASH DI (RI)PARTENZA…

Pian piano si stanno iniziando a visualizzare i punti salienti del prossimo torneo cadetto e,...

L.R. VICENZA: SALVEZZA OK! IL PROGETTO PROSEGUE…

L.R. VICENZA: SALVEZZA OK! IL PROGETTO PROSEGUE…

Grazie al pareggio di Frosinone (1-1) suggellato poi dal 2-1 al “Menti” sulla Reggiana, il...

L.R. Vicenza: TRE, IL NUMERO PERFETTO!

L.R. Vicenza: TRE, IL NUMERO PERFETTO!

Il Lanerossi conquista tre punti fondamentali per la salvezza (non senza… sudare freddo)...

L.R. VICENZA: STOP IMMEDIATO. SI RIPRENDE A MAGGIO

L.R. VICENZA: STOP IMMEDIATO. SI RIPRENDE A MAGGIO

Come era ormai nell’aria, la Lega di serie B ha deciso di sospendere da subito il campionato...

L.R. Vicenza: FINALE DI STAGIONE DA CURE… TERMALI O TERAPIA INTENSIVA?

L.R. Vicenza: FINALE DI STAGIONE DA CURE… TERMALI O TERAPIA INTENSIVA?

Lanerossi, dove sei? Chi sei? Dopo le ultime due uscite, terminate con altrettante sconfitte,...

L. R. Vicenza: DA ASCOLI E REGGIO, DECRETO SALVEZZA O PURE SOGNO?

L. R. Vicenza: DA ASCOLI E REGGIO, DECRETO SALVEZZA O PURE SOGNO?

Grazie ad una prova di grande carattere e determinazione, il Lanerossi supera il quotato...

L.R. VICENZA: BENE COSI’. ORA SOSTARE PER RIPARTIRE E SOGNARE!

L.R. VICENZA: BENE COSI’. ORA SOSTARE PER RIPARTIRE E SOGNARE!

Decisamente positivo il bottino di quattro punti colto dal Lane contro Cosenza (1-1 a segno...

L.R. VICENZA: CON COS(ci)ENZA PER PESCAR(a) IN… TIRO!

L.R. VICENZA: CON COS(ci)ENZA PER PESCAR(a) IN… TIRO!

L.R. Vicenza – Cremonese 3-1 ChievoVR – L.R. Vicenza 1-2 L.R. Vicenza-Empoli 0-2. Questo il...

L.R.VICENZA: CHIEVO? EMPOLI? E’SEMPRE TEMPO DI MATURITA’ ANCHE IN… DAD

L.R.VICENZA: CHIEVO? EMPOLI? E’SEMPRE TEMPO DI MATURITA’ ANCHE IN… DAD

Il Lane avanza piano, ma avanza. Escluso il k.o. interno contro il Monza infatti, i ragazzi di...

L.R. Vicenza: CARICARE LA DOPPIETTA PER TORNARE ALL’EXPLOIT!

L.R. Vicenza: CARICARE LA DOPPIETTA PER TORNARE ALL’EXPLOIT!

Un Vicenza dai due volti (molto titubante il primo tempo, assai più reattivo nella ripresa)...

L.R. Vicenza: BENE, ORA LA SPAL… LATA!

L.R. Vicenza: BENE, ORA LA SPAL… LATA!

Il Vicenza ritorna a denominarsi ufficialmente Lanerossi, la virtù (Virtus) sostanziale resta...

L.R. Vicenza V.: AVANTI TUTTA RAGAZZI! CON TANTA (Lanza)FAME…

L.R. Vicenza V.: AVANTI TUTTA RAGAZZI! CON TANTA (Lanza)FAME…

Appena archiviato lo 0-0 col Venezia, gara valida per la prima giornata di ritorno, ecco che,...

L.R. VICENZA V.: COL VENEZIA SI RIPARTE VERSO IL… PORTO SALVEZZA

L.R. VICENZA V.: COL VENEZIA SI RIPARTE VERSO IL… PORTO SALVEZZA

Pessima chiusura del girone d’andata per i biancorossi di Mimmo Di Carlo, che escono dal “Mapei...

L. R. Vicenza V.: ANNO NUOVO, LANE SOLO… ROMPISCATOLE?

L. R. Vicenza V.: ANNO NUOVO, LANE SOLO… ROMPISCATOLE?

Il Lane inizia l’anno nuovo ricaricato a dovere. Prima stracciando il Brescia al “Rigamonti” con...

L.R. Vicenza V.: DOPPIETTA A… SALVE (2020)!

L.R. Vicenza V.: DOPPIETTA A… SALVE (2020)!

Lecce-L.R. Vicenza 2-1 (goal di Marotta per i biancorossi), L.R. Vicenza-V. Entella 0-1....

L.R. Vicenza V.: CHIUSURA ANNO CON… DOPPIETTA?

L.R. Vicenza V.: CHIUSURA ANNO CON… DOPPIETTA?

I biancorossi colgono quattro punti nelle due gare interne consecutive, disputate rispettivamente...

L.R. Vicenza V.: PRONTO A UN NATALE CON LE… PALLE?

L.R. Vicenza V.: PRONTO A UN NATALE CON LE… PALLE?

Si ferma a sei (due successi e quattro pareggi) la striscia positiva del Lanerossi che cade...

L.R. Vicenza V.: Il mondo arROSSIsce di lacrime. E… gioia!

L.R. Vicenza V.: Il mondo arROSSIsce di lacrime. E… gioia!

Non è stato (e non è) facile provare a trovare le parole per descrivere cosa sia successo tre...

L.R. Vicenza V.: SGUARDO AL CIELO… ECCO MARIO MARASCHI!

L.R. Vicenza V.: SGUARDO AL CIELO… ECCO MARIO MARASCHI!

Nemmeno il tempo di rendere l’ultimo saluto ad Ernesto Galli che, come in un incobo (le brutte...

L.R. Vicenza V.: TRA SORRISI (Empoli) E PIANTI (Ciao Ernesto)!

L.R. Vicenza V.: TRA SORRISI (Empoli) E PIANTI (Ciao Ernesto)!

Settimana terribile per il calcio quella che si va a chiudere. Prima la notizia della scomparsa...

L.R. Vicenza V.: Il mondo arROSSIsce di lacrime. E… gioia!

Non è stato (e non è) facile provare a trovare le parole per descrivere cosa sia successo tre giorni fa tantoché chi scrive (ecco uno dei motivi del ritardo nell’uscita della presente stesura), sarebbe stato tentato fortemente di lasciare la “pagina” bianca, vuota, per far posto al silenzio delle sole emozioni personali. Probabilmente sarebbe stata la cosa migliore da fare, certo; poi però ho pensato che non si poteva lasciar perdere, lasciando spazio al dubbio, alla sensazione di smarrimento e spiazzamento totali di fronte al fatto, “il” fatto!

 

 

Ecco quindi la decisione di lasciare un (relativamente) breve articolo che ritengo doveroso rendere a colui che ha saputo unire non solo il popolo sportivo vicentino e nazionale ma pure quello Continente e con esso, il mondo intero. Paolo Rossi ci ha lasciati. E’ spirato  tra le braccia di sua moglie Federica, alla presenza dei suoi cari figli Alessandro, Maria Vittoria e Sofia Elena, la notte tra il 9 e 10 dicembre 2020. Fatale s’è rivelata una grave forma tumorale ai polmoni che lo aveva pesantemente colpito da pochi mesi, malattia cui non s’è potuto trovare alcun rimedio. Da subito la notizia (resa all’istante dalla moglie agli amici nazional-mondiali del 1982) ha fatto il giro del mondo, innumerevoli i messaggi e gli attestati di dolore e vicinanza, uniti ai ricordi che hanno inondato d’affetto la famiglia e non solo.

Qui sarebbe necessario aprire una lunga quanto articolata parentesi relativa ai successi conseguiti da Paolo nella sua pur breve permanenza pallonara in qualità di giocatore, terminata appena 31enne, complici problemi alle ginocchia (si saprà che Rossi fu operato a tre menischi fin dai suoi esordi oltre a subire una violentissima entrata sulla caviglia da tal Maceda, nella storica gara di Coppa contro il Dukla Praga) fu costretto ad “appendere le scarpette al chiodo”. Ci sarebbero da ricordare ad esempio i successi memorabili conseguiti col Lanerossi (Real) Vicenza un secondo posto dietro la Juventus in campionato e capocannoniere con 24 goal nella stagione 1977/78 (e 21 realizzazioni la stagione precedente), i due Mondiali con la Nazionale Azzurra (con la cui maglia segnò 20 reti), prima in Argentina (4° posto e 3 reti personali) poi in Spagna (1°) ove collezionò 6 pesantissime marcature (di cui 3 che eliminarono il fortissimo Brasile di allora). Seguirono poi la conquista del Pallone e della scarpa d’oro, degli scudetti e le Coppe con la Juventus, oltre alle militanze al Perugia, Verona, Milan (ove nel 1987 terminò la carriera).

Il periodo umbro purtroppo fu contrassegnato d’una pesante squalifica relativa al calcio scommesse che Paolo subì purtroppo ingiustamente, semplicemente per aver omesso d’essere a conoscenza di certi contatti avvenuti tra giocatori e gente di malaffare al fine “d’aggiustare” il match tra Avellino e Perugia. Paolo in realtà non era affatto a conoscenza di nulla, pagò un involontario quanto brevissimo contatto (atteggiamento che l’allora presidente Giussy Farina, definì “ingenuo”, con termine ben più colorito…) con una persona coinvolta nello scandalo, unicamente per non fare una scortesia al compagno di squadra Della Martira.

Terminata la carriera, Paolo si dedicò per un periodo, ad attività immobiliare con l’ex compagno na sempre amico, Giancarlo Salvi, per poi dedicarsi alle serate con gli amici e i tifosi, in particolare a Vicenza. Divenne testimonial di varie Associazioni benefiche, tra cui la FAO, incise, assieme a Roberto “Apo” Ambrosi, Don Backy, Filippo Pozzato, Matteo Tosatto e Claudio Pasqualin una canzone inclusa nel cd “Voci dal cuore”. Paolo era un amante dell’arte della creatività, in tal senso, amava la pittura e seguiva varie mostre. Scrisse tre libri “Ho fatto piangere il Brasile” nel 2002 (con il giornalista Antonio Finco, “Il mio mitico mondiale” (2012) e “Quanto dura un attimo” (2019) entrambi assieme alla moglie giornalista, Federica Cappelletti; nel contempo ha avuto il piacere di diventare opinionista tv in programmi di calcio per le reti Rai, Mediaset e Sky, in una trasversalità partecipativa che la dice tutta. Tra gl’innumerevoli riconoscimenti ricevuti un po’ ovunque, Paolo proprio lo scorso febbraio era stato nominato (non senza palesare una certa palpabile emozione, a pieno titolo e all’unanimità, in Consiglio Comunale, cittadino onorario della città berica. Sarebbero ancora tantissime altre le citazioni, i titoli di giornali, i traguardi colti, su cui dover soffermare l’attenzione e molti colleghi con dovizia, in questi giorni hanno saputo rendere nota in tal senso, assolutamente molto più del sottoscritto, che ne ha solo cercato un brevissimo sunto. Del resto parlare di Paolo Rossi “Pablito” Mondiale, o “Rossi Goal” per i tifosi biancorossi, non potrebbe che affascinare e coinvolgere non poco, chiunque, abbia “masticato” non solo il calcio, ma lo sport più in generale, perché Rossi era (rimane e rimarrà) l’esempio del vero campione.

Quello che però (almeno a parer di chi scrive) penso debba essere rimarcato (e questi giorni, del funerale compreso, ne sono fedelissima testimonianza) è l’aspetto della persona-lità Paolo Rossi. Gli aggettivi in tal senso si sono (e si stanno) moltiplicando (e tutti assolutamente calzanti): persona genuina, garbata, autentica, semplice, umile, disponibile, mai vanitosa, leale, educata, sensibile, sorridente… Sono solo alcune delle definizioni rese da vari amici, colleghi, addetti ai lavori, persone comuni, che hanno avuto modo d’interagire, magari anche solo di riflesso, con lui. Ce ne potrebbero essere mille altre aggettivazioni appropriate e sicuramente, tutte sarebbero perfettamente collocate. Quel che è certo è che con Paolo, se ne va di certo un grande campione ma soprattutto, un grandissimo uomo, una persona semplicemente vera, meglio ancora, umana! Si sa del resto come, il vero campione (quello con la “C” maiuscola) sia l’antidivo per eccellenza, così come il grande uomo (o la grande donna) quello(a) che si rende tale nelle piccole cose, nei piccoli gesti, negli approcci della quotidianità. Ebbene, Paolo era la sintesi d’entrambi i valori, sposando la grandezza sportiva e umana con la medesima umile e pura genuinità. Non ci può essere persona che possa sollevare la benché minima critica nell’uno e nell’altro senso. Quante volte sarà capitato, anche a semplici cittadini, d’incrociare Paolo in Piazza dei Signori, o lungo le vie della città, trovando in lui quantomeno un sorriso se non meno, una stretta di mano, una battuta! Negli stessi cerimoniali, all’interno delle varie presentazioni e attestazioni ufficiali per le opere di Paolo, la sua disponibilità non è mai andata oltre le righe, la sua era sempre una presenza eccelsa nella sua trasparente condivisione. Impareggiabile!

Detto ciò, a chiosa della… pagina, piace ricordare come questo maledetto 2020 (speriamo finisca veramente presto!) abbia portato con sé Innocenzo Donina (19 marzo), Ezio Vendrame (il 4 aprile), Ernesto Galli (29 novembre), Mario Maraschi (3 dicembre) e ora Paolo. Cinque biancorossi “Real-Menti” illustri, diversi nel ruolo e nelle personalità, ma uniti nel cuore biancorosso e dei loro tifosi. Un quintetto di primo piano che ora va ad aggiungersi alle stellari convocazioni divine (Scaini, Morosini, Savoini, Giorgi, G. B. Fabbri, Bearzot, lo stesso Maradona e non solo…) già sufficientemente… affiatate. Certo ora il mondo arROSSIrà di pianto, non c’è dubbio, ma lo sguardo volgerà fin da subito al Cielo. Perché è lì e solo lì, che la Luce Eterna dà il senso al sorriso più grande. E allora giusto così. Missione compiuta! Vai campione! Vai tranquillo Paolo e realizza il goal più grande con un nuovo guizzo dei tuoi, per tutti noi. Lasciandoci un sogno… Mondiale. D’infinita gioia! Grazie Paolo per le emozioni umane regalateci gratuitamente!

Tutta la redazione di “Sport Vicenza.com” abbraccia idealmente ma con grandissima sensibilità umana, la moglie Federica, il figlio Alessandro (con la mamma Simonetta) e le figlie Maria Vittoria ed Elena Sofia. Che Paolo vi guardi e guidi da Lassù e che Dio vi benedica, ogni giorno!

P.S. Proprio mentre si stava svolgendo il funerale a Vicenza, la casa di Paolo a Bucine (Arezzo) veniva messa a soqquadro e svaligiata (di un orologio Rolex di Paolo e poche decine di Euro…). Non ci sono parole. E se ci fossero, beh, lasciamo solo pensarne la sostanza… Il guaio è che, purtroppo, non c’è limite al gesto (al limite della blasfemia) e alla decenza dell’(in)umana specie!

********************************************************************************

IL LANE OMAGGIA PAOLO. DOPO LA… PESCA(ra)TA, NUOVA CITTA(zione)?

Estremamente difficile, quasi improprio, pensare di voltar pagina sì velocemente, ma lo facciamo (questa volta davvero in sintesi) con piacere, sia per una questione di pura cronaca, che per rispetto verso lo stesso Paolo che, di sicuro, avrebbe voluto che il gioco proseguisse. Così sia!

Sarà stata la giornata, sarà stata la bravura, chissà, pure lo “sguardo” dal… Cielo, fatto inequivocabile è che il Lanerossi torna vittorioso per 3-2 (a segno Meggiorini, Yallow e Dalmonte per i berici) dall’“Adriatico” di Pescara, in una sfida dai mille sapori, agrodolci. Quasi subito sotto (probabilmente ancora sotto shock per quanto avvenuto poche ore prima), i ragazzi di Mimmo hanno saputo rovesciare il risultato, passando dallo 0-1 al 3-1, prima di dover subire il 3-2 (ad opera dell’ex Galano), rischiare di venire raggiunto (parata con liscio da brividi di Perina) e magari pure superato sul filo di lana (negli ultimi minuti di gara i biancorossi è rimasto in nove, causa espulsioni di Gori e Dalmonte). Invece no, nessun crollo, semmai un grande cuore di gruppo, un palpabile attaccamento ai colori e una missione doverosa, da portare in… porto, onorando “Pablito”. Bene così e avanti senza pensare chissà che cosa… Qui c’è solo da continuare a lavorare, raccogliere le forze, fisiche e mentali, certo, possibilmente recuperando qualche effettivo… per cercare di proseguire al meglio il cammino. E già tempo di voltar pagina (e turno).

Si gioca martedì sera alle ore 21.00 sul difficilissimo campo del “Tombolato” in quel di Cittadella contro i granata di mister Venturato (e l’ex Bassano Proia, l’ex Lane Vita, Perticone, Gargiulo, Cissè, Iori…). Derby molto difficile per il Lane, non solo per la forza dell’avversario in sé (anche!) ma per il fatto che ai biancorossi verranno meno ancora una volta, molti, troppi elementi. Si va dagli squalificati Gori e Dalmonte, per passare ai lungodegenti Pontisso (per fortuna scongiurata la rottura del crociato, rilevata in realtà una distrazione dello stesso con contusione ossea di tibia e femore, ha già ripreso il recupero fisioterapico a Budrio, che dovrebbe portarlo al rientro verso febbraio, salvo complicazioni) e Ierardi, continuando con i vari: Nalini, Vandeputte, Pasini, Bruscagin, Longo e Beruatto. Possibile che si possa recuperare qualcuno (Beruatto, Bruscagin, Longo?) ma i turni ravvicinati non consentono troppe forzature, per cui… Probabile che, ancora una volta, Mimmo Di Carlo debba far ricorso ad energie supplementari, richiamando lo spirito di gruppo ai massimi livelli, poggiando sull’efficienza di chi fino ad oggi, per vari motivi, è rimasto fuori o ha giocato di meno. Insomma si dovrà ricorrere all’ennesima prova di maturità, di attaccamento ai colori e al cuore. Ora che poi c’è un bomber che chiama palla da Lassù, sarà un piacere porgergliela per il guizzo vincente. Quello che potrebbe condurre i ragazzi in biancorosso ad una nuova impresa. Dopo la consistente…Pesca(ra)ta potrebbe essere la volta di una nuova Citta…zione. Da far arROSSIre. Ci si prova?

Di Luca Turetta

  • Ricerca Agenti